A breve sarà il momento di salutare il 2019, un anno che ci ha portato la riconferma di uno stile essenziale, comodo ma squadrato e nordico, decori geometrici e colori più decisi. Il mood di semplicità e calore ha influenzato trasversalmente tutti gli stili ponendo l’accento sull’utilizzo, o riutilizzo, di materiali come il legno naturale e il vetro. Quest’ultimo in particolar modo è stato rivisto grazie a lavorazioni che lo hanno di volta in volta plissettato, serigrafato o reso opalino e utilizzato sia per attrezzare mobili o trasformato in complementi d’arredo.

Una tendenza che si fa notare da un po’, ha rafforzato la sua presenza cavalcando l’onda del minimalismo e del riciclo, ma con l’introduzione di materiali come la pietra in cotto, il ferro e altri metalli visti in chiave moderna. Parliamo dello stile industriale, che si è confermato ideale per grandi open space.

E ma quali saranno i trend del nuovo anno?

LA MATERIA DI CUI SONO FATTI I GIORNI

Nel 2020 si festeggia il grande ritorno del velluto in nuove tonalità. Pensate a blu elettrici, rosa, arancione bruciato e le sfumature taupe e con digressioni in grandi disegni floreali o geometrici, una presenza grafica che sarà proposta anche su carte da parati e piastrelle, mentre il vecchio rosso sarà rigorosamente bandito.

Tra i metalli, a fare da primadonna sarà il ferro, versatile e camaleontico con spruzzate preziose di oro, argento, stagno e rame.



FORME DISEGNATE DALLA NATURA

Rimane di attualità l’effetto biofilia. Si tratta dell’attrazione dell’uomo per la natura e del senso di benessere che prova quando vi si immerge. Il legame con l’habitat primordiale non si è mai spezzato e l’esigenza, ritornata alla ribalta, è concretizzata dal design in elementi per l’arredo dalle forme organiche, materie prime naturali e nel rispetto dell’ambiente. Ecco che il legno riciclato prenderà forma di seduta mentre in camere da letto e bagni elementi terrosi, legno pietra e metalli creeranno ambienti dalle forti suggestioni.



SFUMATURE TRANQUILLE E TONALITÀ VIBRANTI

Una base neutra in tonalità calde da spalmare su pareti, mobili, divani e biancheria per la casa, farà da supporto ad interventi cromatici decisi, a fantasie grandi, audaci e brillanti, a decorazioni sgargianti e dipinti astratti. Aspettatevi di incontrare dei vibranti gialli e colori metallici come oro, argento, stagno e rame.


IN & YANG

Tra i colori, intramontabili rimango il bianco e il nero entrambi dal piglio deciso, non si ritaglieranno spazi, ma invaderanno ambienti bilanciandoli ed equilibrandoli con il loro eterno gioco del contrasto.


 

NUOVE IDEE DIRETTAMENTE DAL… PASSATO

Due gli elementi di tendenza che non potranno mancare nelle case targate 2020. Direttamente dal passato ci sarà il grande ritorno del letto a baldacchino e della madia. La moderna interpretazione del primo, renderà il letto un’oasi di stile e comfort, mentre la nuova madia, comoda per sistemare tovaglie e stoviglie, sarà l’elemento di unione negli open space living e cucina tornati di grande attualità.



Ecco in sintesi i trend che ci accompagneranno per il 2020 e se stai cercando idee e suggerimenti su come arredare o rinfrescare la tua casa, contattaci e troveremo insieme le soluzioni ideali per te.